Robots & CAA

felicitous_tablets_robot autismo dsa bes scuola

Robot umanoidi, animali e tecnologie avanzate

Molte sono le tecnologie che, oggi, possono essere sfruttate per quelle attività legate alla didattica ed all’inclusione.

Da tempo si è iniziato a studiare come sfruttare i robot, dalle varie tipologie, per aumentare l’interesse ed il coinvolgimento in tutte quelle attività legate all’apprendimento e comunicazione.

Con Felicitous, da oggi, potrai sfruttare anche queste nuove tecnologie: sia quelle dalle funzioni elementari per l’apprendimento dei movimenti fino a quelle più avanzate che implementano anche uno scambio di dialoghi.

L’utilizzo di robot, associati anche alla CAA, oggi è diventata una realtà basata su studi in continua evoluzione e, tutte queste tecnologie, in continua evoluzione per raggiungere un risultato sempre migliore.

Spesso si è spinti a pensare che l’utilizzo di un robot sia qualcosa di legato alla sola fantascienza, una immaginazione e fantasia poco utili. Non è così!

Molti paesi, già da tempo, sfruttano tutte queste tecnologie: nelle loro versioni più svariate dai robot umanoidi a quelli con sembianze di animali o oggetti così detti intelligenti.

Sfruttare le loro capacità, la loro forza di generare interesse e coinvolgimento, oggi sono una vera e propria realtà e molti studi hanno proprio dimostrato che, con un robot, si possono ottenere risultati migliori.

Dal 2010 al 2019 la letteratura in tema di  “applicazioni robotiche nel campo della disabilità” ha visto un incremento importante, focalizzandosi anche sull’utilità delle tecnologie robot per favorire e sollecitare le abilità nella Sindrome dello Spettro Autistico (ASD). Questi studi hanno dimostrato che queste novità tecnologiche riescono ad aprire un vero e proprio canale comunicativo, nella persona che interagisce con esse, e permettono di concentrare l’attenzione in quelli che sono i comportamenti sociali, ma anche didattici, da seguire.

robot per autismo dsa bes scuola

L’integrazione e la capacità di interfacciare i robot al nostro Felicitous e DidaBoard non si limitano alla sola possibilità di gestire informazioni sensoriali emesse; siamo riusciti ad utilizzare i nostri software per modularle tutte arrivando ad ampliarle e focalizzarle in quelle che sono le reali caratteristiche sensoriali della persona.

Non ci limitiamo all’affermare che con il software e poche altre tecnologie robot è possibile attivare o disattivare luci, suoni e le solite poche altre attività che oggi vengono riferite.

Molti studi hanno dimostrato che è possibile utilizzare i robot anche per, ad esempio:

  • una migliore relazione sociale, dove il bambino si è dimostrato maggiormente interessato a stringere una prima relazione con il suo partner e mediatore robotico e, successivamente apprendendo le basi di quella comunicazione, con le altre persone che lo circondano;
  • una migliore comunicazione motoria per imitazione, dove la persona si è prima concentrata per apprendere i movimenti svolti dal robot per poi replicarli per imitazione nella sua quotidianità e quindi per sue finalità di comunicazione con il mondo esterno;
  • una maggiore propensione verso il mantenimento di attenzioni condivise, quindi la capacità di mantenere vivo l’interesse verso quello che è uno stesso oggetto/stimolo anche osservato da più persone;

Ma esistono moltissimi altri focus nei quali la letteratura ha dimostrato che, attraverso l’uso di robot, si possono ottenere migliori risultati: dialoghi socialmente adeguati, imitazioni e giochi di interazione, comprensione sociale ma anche emotiva, comportamenti collaborativi rappresentano solo alcune porzioni di ciò che si può raggiungere sfruttando un robot.

robot per autismo dsa bes scuola

Abbiamo scelto di dedicare del nostro tempo ed impegno anche in questo aspetto della comunicazione.

Riteniamo sia importante poter sfruttare ogni possibile e migliore tecnologia oggi disponibile per avere un ambiente per comunicare funzionale a 360° e stracolmo di novità.

Cosa e quando?

riabilitazione neuropsicomotoria, logopedista e logopedia, psicomotricista, neuropisichiatra, docenti ed insegnanti e scuole, terapia occupazionale, terapie comunicazione, tecnologie ed ausili assistivi, comunicazione aumentativa alternativa, deficit e disturbi della comunicazione, riabilitazione comunicativa, deficit motori, cognitivi o del linguaggio, autonomia personale, ausili e tecnologie didattiche, comunicatore e comunicazione a 360°, autismo, dsa, bes, adhd, aba, rett, disturbi apprendimento, software comunicazione, strumenti ed ausili compensativi… [altri tags…]

intervista-felicitous
Contatti

Email: info@felicitous.it

Telefono & Whatsapp: +39 070 79 66 557

Urgenze: +39 324 803 77 16

Supporto e assistenza tecnica

dal Lun. al Ven. 09:00 – 12:30 e 15:30 – 18:30

L’impresa

SitSardegna.it di Giovanni Angelo Pinna
Via G. Marconi 122
09035 Gonnosfanadiga
provincia Sud Sardegna (SU) – Italia

Partita IVA: IT03926530928
REA: CA-306995

SitSardegna.it di Giovanni A. Pinna © from 2010 – sito web sviluppato da SitSardegna