Schede per psicomotricità funzionale
05-04-2023 18:38 La voce di Felicitous & DidaBoard

Schede per psicomotricità funzionale

Cosa è la psicomotricità funzionale?

Fondata dal maestro Jean Le Boulch, per psicomotricità funzionale si intende quell’insieme di procedimenti che hanno lo scopo di facilitare un determinato apprendimento (basato sul favorire il movimento stimolando differenti aree della persona) agendo proprio sullo sviluppo funzionale della persona.

A chi si rivolge?

Senza un limite di età, la psicomotricità funzionale trova intervento in vari ambiti: dai disturbo dello spettro autistico alle varie forme di disturbi e disabilità intellettive, dai disturbi specifici dell’apprendimento (DSA) ai disturbi che impattano sulla comunicazione, attenzione ed iperattività (ADHD).

Psicomotricità funzionale e software Felicitous, come?

Sfruttando e basandosi sulle potenzialità e punti di forza della persona, che siano bambini, adulti o persone anziane, lo scopo è quello di creare percorsi di sviluppo funzionali sempre personalizzati, proprio come fossero un vestito creato su misura, unico al mondo.

A seguito di quella che nel percorso psicomotorio è nota come analisi funzionale, si definisce un progetto di intervento che, appunto, mira a favorire nuovi sviluppi e modalità per interagire con l’ambiente.

Stimolare l’autonomia e facilitare l’accesso alla socialità, migliorare il coordinamento generale e la coordinazione oculo-manuale, l‘equilibrio, la discriminazione spaziale e temporale, l’espressività e la creatività e, quindi, anche la comunicazione sono solo alcune delle attività svolte.

Con il software Felicitous è possibile creare qualsiasi scheda, digitale e multimediale, che possa essere integrata in queste aree di intervento arrivando a stimolare ulteriormente l’interesse nella persona.

Quali schede si possono creare e, quali, si possono già trovare nel software Felicitous e DidaBoard?

  • Schede in cui poter disegnare e lasciare che l’espressività, la fantasia e creatività;
  • Schede multimediali per la costruzione di elementi basati su forme elementari (costruzioni);
  • Schede didattiche per il coordinamento generale e quello oculo-manuale per intervenire, fra le altre aree, anche sulla motricità fine;
  • Schede multimediali per intervenire sulla discriminazione spazio-tempo, sull’ordinamento ecc;
  • Schede multimodali per incentivare la relazione con il prossimo;
  • Schede ludico-didattiche per intervenire sulle associazioni, anche temporali;

Sono solo alcune delle attività che già si trovano incluse nei nostri software DidaBoard e Felicitous ma potranno esserne create tantissime altre sfruttando le oltre 300 funzionalità che i due software offrono fin da subito.

Precedente Successivo

Ti chiamiamo noi


shopping-cart
Carrello Chiudi
  • Nessun prodotto nel carrello